A cura di Stefano Zampieri
responsabile di Zona Filosofica

domenica 19 marzo 2017

Conoscenza critica della vita quotidiana

"Non v'è conoscenza della società (globale) senza conoscenza critica della vita quotidiana, quale essa si situa - nella sua organizzazione e nella sua privazione, nell'organizzazione della sua privazione - nel seno di questa società e della sua storia." (Henri Lefebvre)

Nessun commento:

Posta un commento