A cura di Stefano Zampieri
responsabile di Zona Filosofica

domenica 6 gennaio 2019

Un nuovo umanesimo

Qual è il compito di una pratica filosofica oggi? Vorrei rispondere con le parole di un grande filosofo del '900 che merita una attenta rilettura: distruggere l'ideologia del consumo e dare vita ad un nuovo umanesimo ben diverso dal vecchio umanesimo liberale ormai anacronistico,  "l'umanesimo dell'uomo urbano per il quale e per mezzo del quale la città e la sua vita quotidiana diventano opera, appropriazione, valore d'uso (e non valore di scambio) tramite i mezzi messi a disposizione dalla scienza, dall'arte, dalla tecnica, dal dominio sulla natura materiale." (Henri Lefebvre)

Nessun commento:

Posta un commento